Come evitare di bruciare i capelli con il phon

Quante volte vi è capitato di ritrovarvi i capelli bruciati dal phon? Sicuramente tantissime e ogni volta la chioma viene compromessa perché i capelli appaiono sfibrati, secchi e rovinati, e con tante doppie punte. Tuttavia, per avere una chioma perfetta e non bruciare i capelli con il phon basta seguire dei piccoli accorgimenti. Ecco dunque una guida su come non bruciare i capelli con il phon e realizzare acconciature come dal parrucchiere.

Offerta
Offerta
Offerta

Asciugare i capelli troppo bagnati

Evitare di asciugare i capelli quando sono eccessivamente bagnati. Prima di utilizzare il phon strizzarli e tamponarli con delicatezza utilizzando un asciugamano per togliere l’acqua in eccesso. Non usare il pettine prima di aver asciugato parzialmente i capelli con un rapido getto d’aria calda ma usare solo le mani per sciogliere i nodi.

Temperatura eccessiva

Non asciugare i capelli con un phon a temperatura molto elevata. L’eccessivo calore danneggia i capelli e può anche essere causa della loro caduta. Usare invece una temperatura media e si otterrà una chioma morbida e curata.

Mettere il phon troppo vicino ai capelli

Mai mettere troppo vicino il phon ai capelli durante l’asciugatura. Il phon deve essere posizionato ad una giusta distanza dalla chioma, almeno a 15 cm dalla testa. Solo coì è possibile evitare di rovinare i capelli e ottenere uno styling perfetto.

Avere molta fretta durante l’asciugatura

Asciugare i capelli frettolosamente comporta dei danni. Il phon va usato con cura e per assicurare una buona tenuta alle ciocche è necessario che queste si raffreddino. Attendere dunque alcuni secondi prima di passare all’altra ciocca per evitare di causare bruciature e assicurare una buona piega.

Non usare un prodotto per proteggere i capelli

Curare la chioma dalle bruciature del phon vuol dire anche prendere delle precauzioni prima di asciugarla. A questo proposito è importante prendere l’abitudine di utilizzare un prodotto protettivo contro il calore del phon, che idrati i capelli e li mantenga morbidi e forti. In commercio esistono delle di formulazioni spray che proteggono i capelli e agiscono come uno schermo.

Non usare un phon adatto a non bruciare i capelli

La scelta del phon per asciugare i capelli è molto importante. Innanzi tutto, un phon adatto è quello con almeno 1600 watt di potenza, poiché più elevata è questa e più veloce sarà l’asciugatura. Un’asciugatura più rapida permette ai capelli di evitare il calore eccessivo, responsabile dei capelli bruciati e dell’indebolimento della chioma.

Offerta
Offerta
Offerta
Offerta
Offerta
 
Offerta
Offerta
 

Non usare un phon con ionizzatore

La tecnologia moderna offre la possibilità di commettere il meno errori possibile anche nell’asciugatura dei capelli. La disponibilità di avere un phon con lo ionizzatore riduce enormemente i danni sui capelli, soprattutto le bruciature e le doppie punte, e permette di avere una chioma sana e curata in ogni momento, anche a casa.

Lo ionizzatore di cui alcuni tipi di phon a ioni sono dotati scompone le particelle di acqua presenti sui capelli bagnati facendo evaporare quella in eccesso e trattenendo solo quella che serve al capello. La chioma sarà così perfettamente idratata e scompare anche l’effetto crespo.

 

 

 

Condividi sui social

Lascia un commento